MuseScore, le Variazioni Goldberg e l’Open Source


by pandafunk

Ho appena appreso via twitter che l’International Music Score Library Project ha lanciato la raccolta fondi per il progetto OpenGoldberg Variations che si propone di realizzare una nuova partitura “Open Source” e la relativa incisione delle celebri Variazioni Goldberg di JS Bach. Sia la partitura che l’incisione saranno poi rilasciate nel pubblico dominio e l’applicazione usata per realizzare la partitura (e quindi necessaria per leggerla o modificarla) sarà proprio MuseScore!

Cioè: una figata! Nel mio piccolo, da musicista e informatico, faccio i miei migliori complimenti ai ragazzi che sviluppano MuseScore ed un in bocca al lupo a chi scriverà le nuove variazioni 😉

Chissà cosa ne direbbe Glenn Gould!


Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.