Nasce la “Document Automation Alliance”, ma…


by DoC_MeLoS

Non è una notizia freschissima, ma va comunque segnalata.

Trattasi di un’alleanza, stretta fra i due principali produttori di librerie per la gestione di documenti in formato Microsoft Office, più grandi al mondo. Dove, infatti TX Text Control® è la libreria, attualmente sul mercato, più evoluta, per la gestione di file Microsoft Word, GrapeCity® (FarPoint) è la controparte per la gestione dei file Microsoft Excel. Ognuna di esse rappresenta, senz’altro la migliore alternativa (seppur commerciale) per lo sviluppo di prodotti di office automation che supportino la creazione e la manipolazione di documenti e fogli di calcolo.

Dallo scorso anno, i due colossi di cui sopra, si sono uniti in quella che è stata nominata la Document Automation Alliance, una joint venture che, nel futuro, potrebbe portare i due prodotti a convergere, con l’intento della creazione di un nuovo standard di riferimento in questo settore.

Tutto bello, tutto fantastico, ma…

…QUALCUNO POTREBBE SPIEGARMI PERCHE’ I DUE PRODOTTI NON HANNO LA BENCHE’ MINIMA POSSIBILITA’ DI INTEGRAZIONE?????!!!!

Mi spiego meglio…non esiste a oggi (l’alleanza è di Febbraio 2010) nessuna possibilità di importare una griglia FarPoint all’interno di un documento TXTextControl, così come accade normalmente nel pacchetto office. E non si sta parlando di due software sconosciuti fra loro…la domanda sorge spontanea…PERCHE’???

Ai posteri l’ardua sentenza.


Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.