Serpent


by tonycrypt

L’algoritmo Serpent è stato sviluppato da Ross Anderson, Eli Biham, e Lars Knudsen dietro richiesta dell’AES. Gli autori hanno utilizzato tecniche combinate per la sua creazione, ispirandosi all’algoritmo DES. Serpent utilizza blocchi di 128 bit con chiavi di 256 bit. Come il DES, contiene delle permutazioni iniziali e finali senza nessuna giustificazione crittografica, che, apparentemente, servono per ottimizzare i dati prima dell’operazione di cifratura. L’algoritmo è stato rilasciato durante la convention “5th International Workshop on Fast Software Encryption”: questa iterazione del Serpent è stata chiamata Serpent 0 e utilizza le S-box originali del DES. Dopo i commenti e le discussioni raccolti durante la convention, le permutazioni sono state cambiate e chiamate Serpent 1. Il nuovo algoritmo ha resistito alla crittanalisi differenziale e lineare.

 


Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.