Nov 21 2011

SPENT – Corso pratico per arrivare a fine mese…


by DoC_MeLoS

 

 

Questa è proprio interessante…

Immaginate di perdere il lavoro…
Immaginate di ritrovarvi con soltanto 1000€ in tasca…
Immaginate di dover “sopravvivere” fino a fine mese…
Insomma…immaginatevi la realtà quotidiana in Italia degli ultimi 5 anni…

Da oggi potrete tormentare i vostri pomeriggi con SPENT.

Trattasi di un simulatore di vita reale, che vi mette in questi scomodi (seppur tristemente comuni) panni e vi chiede di utilizzare con parsimonia il vostro credito residuo per arrivare a fine mese.

Le variabili da tenere in considerazione sono parecchie:

1) trovare un lavoro…spendere quindi soldi per colloqui, ecc…
2) trovare un’abitazione (il problema più pesante) che sia vicina al lavoro ma costosa o lontana ma che costringa all’uso dei mezzi di trasporto.
3) disporre con estrema cura dei propri averi per spesa, bollette, ecc…
4) tanti e tanti altri fattori come trovare fonti “pseudo-legali” di sostentamento, diminuire la propria dieta per risparmiare, ecc…

Il tutto in un costante clima di tensione da film horror…che tanto distante dalla realtà non è…

Unica pecca: il simulatore è tarato sulle esigenze della popolazione statunitense, quindi in alcuni frangenti si presenteranno situazioni non consone con le caratteristiche di vita di un italiano, ma sono piccolezze…

Fatevici un giro, potrebbe coinvolgervi non poco (con me è successo).

Sito di riferimento: http://playspent.org/


Nov 14 2011

Nasce la “Document Automation Alliance”, ma…


by DoC_MeLoS

Non è una notizia freschissima, ma va comunque segnalata.

Trattasi di un’alleanza, stretta fra i due principali produttori di librerie per la gestione di documenti in formato Microsoft Office, più grandi al mondo. Dove, infatti TX Text Control® è la libreria, attualmente sul mercato, più evoluta, per la gestione di file Microsoft Word, GrapeCity® (FarPoint) è la controparte per la gestione dei file Microsoft Excel. Ognuna di esse rappresenta, senz’altro la migliore alternativa (seppur commerciale) per lo sviluppo di prodotti di office automation che supportino la creazione e la manipolazione di documenti e fogli di calcolo.

Dallo scorso anno, i due colossi di cui sopra, si sono uniti in quella che è stata nominata la Document Automation Alliance, una joint venture che, nel futuro, potrebbe portare i due prodotti a convergere, con l’intento della creazione di un nuovo standard di riferimento in questo settore.

Tutto bello, tutto fantastico, ma…

…QUALCUNO POTREBBE SPIEGARMI PERCHE’ I DUE PRODOTTI NON HANNO LA BENCHE’ MINIMA POSSIBILITA’ DI INTEGRAZIONE?????!!!!

Mi spiego meglio…non esiste a oggi (l’alleanza è di Febbraio 2010) nessuna possibilità di importare una griglia FarPoint all’interno di un documento TXTextControl, così come accade normalmente nel pacchetto office. E non si sta parlando di due software sconosciuti fra loro…la domanda sorge spontanea…PERCHE’???

Ai posteri l’ardua sentenza.


Nov 9 2011

Trillian per Windows: Supporto nativo per Skype! (Beta 5.1 Build 7)


by DoC_MeLoS

Trillian plugged into skype

 

Era da tanto tempo che lo cercavo, e finalmente, in una di quelle ricerche su google “tanto per passare tempo” mi sono imbattuto in questo articolo su Trillian:

Cerulean Studios’ Blog » Blog Archive » Trillian for Windows: Now plugged into Skype! (5.1 Build 7).

Sembrerebbe una sciocchezza, ma si tratta del primo aggregatore di chat (adium e pidgin dovrebbero imparare) a proporre il supporto del protocollo skype “hardcoded” all’interno dello stesso software.

Mi spiego meglio: fino ad adesso i plug-in che supportano l’integrazione di skype all’interno dei cosiddetti “messenger aggregators” è risultata limitata, in quanto costringeva comunque a tenere una copia dello stesso skype costantemente in esecuzione.

Dalla versione beta 5.1, build 7 e successive (scaricabile da questo indirizzo) di Trillian, questo vincolo non è più un problema, in quanto il protocollo di comunicazione è integrato nel codice sorgente del software in questione. Rimane da chiedersi che fine farà questo glorioso protocollo, dopo l’acquisizione da parte di Microsoft (dite la vostra).

Fateci un giro, non costa nulla…

P.S. piccolo consiglio: non appena avviato il software, abilitate la ricerca degli aggiornamenti anche per le versioni beta del software dal menu: Trillian >> Impostazioni >> Lingue e Avvio >> Controlla aggiornamenti per versioni Beta di Trillian.